Moretuzzo: «Nessuna indicazione di voto. Condividiamo la scelta del Patto per Udine di lasciare i propri elettori liberi di votare il candidato che ritengono migliore»

In merito al ballottaggio per l’elezione del Sindaco della città di Udine di domenica 13 maggio tra Pietro Fontanini e Vincenzo Martines, «il Patto per l’Autonomia condivide la linea scelta dal gruppo del Patto per Udine e ribadita dal candidato sindaco Andrea Valcic – afferma il Segretario regionale del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo –. Il Patto per Udine ha maturato questa posizione in piena autonomia rispetto al movimento regionale, com’era corretto che fosse. Tale scelta è per noi condivisibile, sia rispetto alla volontà di non schierarsi aprioristicamente con uno dei due contendenti, sia rispetto alla richiesta ai candidati di manifestare una posizione sui principali punti programmatici proposti, lasciando la libertà di voto ai propri elettori. È evidente – ribadisce Moretuzzo – che i singoli aderenti ed elettori del Patto per Udine e del Patto per l’Autonomia hanno la libertà di votare il candidato al ballottaggio che ritengono migliore per la guida della città».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *