Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

  • magredi
    Magredi
  • Lago di Fusine
    Laghi di Fusine
  • Corno di Rosazzo
    Corno di Rosazzo
  • Laguna di Grado
    Laguna di Grado

Ambiente

Il Patto per l'Autonomia crede nella centralità delle politiche ambientali in relazione con lo sviluppo economico e le caratteristiche dei territori. Il Gruppo consiliare in Regione è molto attivo rispetto a tematiche quali la tutela dell'acqua bene comune, anche in relazione alla produzione di energia elettrica rinnovabile. Lavoriamo per la tutela della biodiversità che nella nostra regione ha esempi unici nei prati stabili e nei magredi. Il Patto è vicino inoltre alle istanze e alle battaglie sviluppate dai giovani di Fridays for Future.

Il Patto in azione

Mani che piantano un albero

Piantare un albero per ogni abitante

Materiali

Contributi ai piccoli Comuni per incentivare l’utilizzo dei “Buoni spesa solidali"
Dimensione: 204.90 kb
What are the political obstacles to the transition to renewable energy?
Dimensione: 991.90 kb
Nuove norme in materia di lavori pubblici di interesse regionale e locale
Dimensione: 247.93 kb
Volantino sulle tematiche ambientali diffuso durante la campagna elettorale.
Dimensione: 508.20 kb
Il Patto appoggia FFF

FAQ

Qual'è la posizione del Patto per l'Autonomia rispetto alle centraline idroelettriche?

Il Patto sostiene la necessità di sottrarre lo sfruttamento delle acque dagli interessi economici esterni al territorio. Gli utili della produzione dell'energia elettrica devono essere indirizzati primariamente a sostenere i territori nei quali hanno sede le centrali. Per questa ragione è necessario instituire una società regionale per la gestione degli impianti idroelettrici che ne assuma il controllo a scadenza delle concessioni. Contestualmente è necessario ridurre il numero delle cantrali che spesso impattano sulle risorse idriche senza produrre significativi quantitativi di energia elettrica.

Qual'è la posizione del Patto rispetto alla tutela dei Magredi?

I Magredi del Friuli sono ecosistemi unici in Europa che devono essere tutelati per la straordinaria ricchezza che custodiscono in termini di biodiversità. Per questa ragione riteniamo che si debbano ad esempio vietare le attività sportive ad elevato impatto, che rischiano di danneggiarne gli equilibri.

Il 5G è una tecnologia pericolosa?

Non esistono attualmente evidenze scientifiche che dimostrino la pericolosità delle nuove tecnologie di trasmissione 5G, trattandosi di impianti di recentissima concezione. A maggior ragione riteniamo che l'ente Regione debba farsi carico di monitorare con attenzione lo sviluppo di questa tecnologia nel nostro territorio.

Cosa ne pensa il Patto del movimento Fridays For Future?

Il Patto per l'Autonomia ritiene che sia importante sostenere la diffusione di una maggiore coscienza ambientale in ogni forma. I giovani di Fridays For Future stanno svolgendo un grande lavoro, per il quale vanno sostenuti. Per questa ragione il Gruppo Consiliare del patto ha favorito la massima attenzione del Consiglio Regionale nei confronti di questo movimento.

Argomenti correlati

icona Economia
Economia
e territorio

Jôf di Montasio


Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter