Tutela dei Bacini idrici montani

La gestione dell’acqua e della produzione di energia è fondamentale per il futuro del Friuli-Venezia Giulia, in particolare per le aree montane dove si assiste al “saccheggio” dei corsi d’acqua a scopo idroelettrico, sovvenzionato da incentivi statali.

Il Patto per l'Autonomia propone una moratoria sulla realizzazione di nuove centraline idroelettriche e la costituzione di una società pubblica regionale per la produzione di energia

Forum del Patto per l'Autonomia

Spazio aperto alla discussione su temi specifici, battaglie, proposte.
Pubblicato da
Ultima risposta
Non ci sono discussioni pubblicate in questa categoria.