Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

  • Home
  • Autonomie locali

Enti locali: nuovi nomi per vecchi contenitori Moretuzzo: «Il territorio inascoltato, la riforma sarà un flop»

«Il 13 novembre, quando abbiamo iniziato a discutere la legge di riforma degli enti locali – dichiara il capogruppo di Patto per l’autonomia, Massimo Moretuzzo – avevamo chiesto, con ferma convinzione, che si ascoltassero le istanze dei sindaci che, ormai da anni, domandano interventi risolutivi ai problemi che quotidianamente li assillano. In Aula, però, oggi abbiamo visto un film ormai ben noto: arroccata nelle sue posizioni la maggioranza non è stata capace di accogliere niente di ciò che il territorio chiedeva. Ecco, dunque, che ci troviamo di fronte a ben precise richieste avanzate dal Consiglio delle autonomie locali (in primis soglia minima di abitanti o del numero dei Comuni al fine della costituzione delle Comunità e sostegno economico nella fase di start up di costituzione delle Comunità) che sono rimaste lettera morta». 

Facciamo lavorare le nostre imprese

Si usi la specialità per tutelare le aziende del territorio negli appalti sui lavori pubblici, come hanno fatto le Province di Trento e Bolzano.

Fieste de Patrie dal Friûl a Gorizia. Moretuzzo: «Ricordiamo il carattere plurilingue e pluriculturale della nostra regione in una città dalle tante identità»

«La Fieste de Patrie dal Friûl è un’importante occasione di riflessione, di conoscenza e di condivisione per ragionare del Friuli di oggi e di domani, della sua pluralità linguistica e culturale, della sua tradizione di autogoverno, della sua vocazione a mettersi in relazione con il resto dell’Europa e del mondo: un patrimonio da trasmettere ai più giovani», afferma il segretario del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo, nel giorno delle celebrazioni ufficiali della Fieste a Gorizia (domenica 7 aprile, ndr).

«Celebrare la festa della Patrie dal Friûl a Gorizia ha un doppio significato – continua Moretuzzo –: ricordare l’anniversario della nascita dello Stato patriarcale friulano e, nello stesso tempo, le tante identità che compongono la nostra regione in questa città dal carattere plurilingue e pluriculturale. L’identità e la cultura friulane appartengono alla regione intera, nel suo complesso e con le sue diversità. Una delle tante identità di Gorizia è quella friulana, documentata da secoli. Vedere tante bandiere con l’aquila patriarcale sventolare oggi in questa città è importante».

 


Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter