fbpx

Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

logoefa mini

Allarme imballaggi monouso ai tempi del covid-19

Bidoli e Moretuzzo: «Si sostengano le soluzioni alternative alla plastica monouso per gli imballaggi dei prodotti per asporto e per le consegne a domicilio coniugando la prosecuzione delle attività economiche con l’attenzione all’ambiente»

Immigrazione e Covid-19. Patto per l’autonomia: «Non si governa a colpi di slogan. La gestione della Lega è fallimentare»

Testata: FriuliSera
Sito web: https://friulisera.it/immigrazione-e-covid-19-patto-per-lautonomia-non-si-governa-a-colpi-di-slogan-la-gestione-della-lega-e-fallimentare/
Data di pubblicazione: 22-07-2020

Dopo le notizie di casi di positività al Covid-19 all’ex caserma Cavarzerani di Udine e la preoccupazione crescente rispetto ai nuovi focolai legati a persone provenienti dall’Est Europa, il Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia ha presentato un’interrogazione alla Giunta Fedriga per sapere quale strategia venga messa in campo per affrontare una situazione che sembra essere fuori controllo.

Lavoratori della cultura e dello spettacolo

Moretuzzo: «Necessario sostenere economicamente l’intero settore»

«Si individuino gli strumenti più adeguati per sostenere concretamente i lavoratori del settore della cultura e dello spettacolo le cui attività sono fortemente penalizzate dalle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica in corso». È questo l’impegno rivolto alla Giunta regionale dai consiglieri del Patto per l’Autonomia Massimo Moretuzzo e Giampaolo Bidoli, in un ordine del giorno sostenuto da tutte le forze politiche in Consiglio e approvato nella serata di ieri (29 ottobre, ndr).
«L’intero settore della cultura e degli spettacoli dal vivo è in ginocchio, costretto nuovamente a fermarsi dall’emergenza epidemiologica, dopo le chiusure della scorsa primavera e una estate di fortissime limitazioni», afferma il capogruppo Moretuzzo. «Nel mettere subito in campo risorse per le imprese regionali non dobbiamo dimenticare questi lavoratori: artisti, performer, tecnici e tutti i professionisti che rendono possibile la fruizione e il progresso della cultura per l’intera società e che si trovano in migliaia senza fonti di reddito».
I consiglieri del Patto per l’Autonomia esprimono quindi vicinanza e solidarietà alla mobilitazione dei lavoratori dello spettacolo e della cultura che manifestano nella giornata di oggi (30 ottobre, ndr) a Trieste e in moltissime piazze italiane.

Si riorganizzino le istituzioni locali

Il mondo post COVID-19 dovrà necessariamente essere diverso da quello di prima dell’emergenza. Questa considerazione vale sicuramente per le categorie e il modello di sviluppo economico, che ci auguriamo procedano a passo spedito verso una transizione ecologica non più rimandabile, ma deve valere anche per i diversi livelli istituzionali.


Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter