Si intensifica il percorso di radicamento e strutturazione sul territorio del partito. In calendario già una decina di date

Si intensifica il percorso di radicamento e ascolto sul territorio del Patto per l’Autonomia. Dopo la “Comunitât di Udin”, nascerà a Valvasone Arzene una nuova “Comunità” locale del partito, prima tappa di un viaggio che condurrà nel primo trimestre dell’anno alla costituzione di una decina di gruppi in tutta la regione.

La “Comunità” è espressione del partito, presidio dello stesso sul territorio chiamato a raccogliere le istanze dei cittadini per tradurle in progetti concreti.

L’appuntamento di Valvasone Arzene è per le 20.45 di martedì 22 gennaio in sala Roma (piazza Mercato 2). Saranno presenti il presidente del Patto per l’Autonomia, nonché sindaco del Comune del Friuli Occidentale, Markus Maurmair, i consiglieri regionali Massimo Moretuzzo e Giampaolo Bidoli e gli aderenti alla “Comunità” locale. L’ingresso all’incontro è libero.
«Abbiamo riscontrato numerose manifestazioni di interesse verso il progetto del Patto per l’Autonomia, che pone al centro della sua azione i territori, le comunità, i loro bisogni, l’etica dell’autogoverno, la salvaguardia e la promozione del pluralismo culturale e linguistico – osserva Maurmair –. Grazie alla costituzione dei gruppi locali saremo presenti capillarmente sul territorio e le persone che si stanno avvicinando al nostro movimento, troveranno in essi dei riferimenti».
«Il nostro obiettivo principale – aggiunge Moretuzzo – è quello di ri-costruire i luoghi della politica, che sono diventati sempre più rari. È fondamentale restituire ai territori e alle comunità locali la possibilità di discutere e confrontarsi sulle questioni che decideranno del loro futuro. Purtroppo oggi assistiamo a uno scadimento del dibattito in cui le dichiarazioni gridate dei vari leader di partito via social hanno preso il sopravvento su ogni confronto ragionato».

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?