È Daniele De Stefano il coordinatore della “Comunità” del Patto per l’Autonomia di Meduno, che è stata costituita martedì 5 febbraio a Toppo di Travesio alla presenza dei consiglieri regionali Massimo Moretuzzo e Giampaolo Bidoli. De Stefano sarà coadiuvato da Flavia Favetta.

Prosegue e si rafforza, dunque, a livello territoriale il percorso di radicamento del partito, che continuerà nelle prossime settimane con la fondazione di altri gruppi in tutta la regione a suggellare «un nuovo modo di fare politica», che parte appunto dal territorio e dai cittadini, hanno ricordato Bidoli e Moretuzzo, «dall’ascolto delle comunità, alle quali va restituita la possibilità di confrontarsi sulle questioni che decideranno del loro futuro, e dalla rivendicazione e valorizzazione della nostra autonomia». In questo senso, il Patto per l’Autonomia, in vista delle prossime elezioni amministrative, che si terranno anche a Meduno, «è disponibile a sostenere le liste civiche che si riconosceranno in questo progetto, condividendolo, e si metteranno al servizio dei cittadini».

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?

Iscriviti alla newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo