Parteciperanno rappresentanti dei movimenti autonomisti di tutto l’arco alpino

“Più autonomia, più sussidiarietà. Il ruolo dei movimenti autonomisti per un nuovo regionalismo” è il titolo della tavola rotonda che si terrà mercoledì 6 marzo, alle 18.30, a Udine, a Palazzo Belgrado, in piazza Patriarcato 3, organizzata dal Patto per l’Autonomia. Sarà aperta dai saluti di Markus Maurmair, presidente del Patto per l’Autonomia, e moderata da Mattia Pertoldi, giornalista del Messaggero Veneto. Interverranno Luca Azzano Cantarutti, rappresentante del Patto per l’Autonomia-Veneto, Herbert Dorfmann, europarlamentare della Südtiroler Volkspartei, Igor Gabrovec, consigliere regionale del Friuli-Venezia Giulia della Slovenska Skupnost, Erik Lavevaz, presidente dell’Union Valdôtaine, Massimo Moretuzzo, capogruppo del Patto per l’Autonomia nel Consiglio regionale del Friuli-Venezia Giulia, Ugo Rossi, capogruppo in Consiglio provinciale del Partito Autonomista Trentino Tirolese, già presidente della Provincia Autonoma di Trento. 

«Nel momento in cui l’Europa è ammaliata da una deriva sovranista e dal riemergere di forti spinte nazionaliste, registriamo una crescente sensibilità dei cittadini rispetto alla rivendicazione di decidere in modo autonomo per i loro territori, sulle questioni che decideranno del loro futuro – osserva il presidente del Patto per l’Autonomia, Markus Maurmair –. Dopo il superamento dei partiti tradizionali, la nuova prospettiva del domani sta nella capacità di esprimere una rappresentanza territoriale, attraverso partiti e movimenti che rispondono prima di tutto alle comunità locali, non alle segreterie di questo o quel partito romano. L’incontro del 6 marzo darà l’opportunità di far conoscere le esperienze di territori che da tempo hanno compreso l’importanza di quella rappresentanza, slegata dalle logiche dei partiti nazionali, e che si incarna nei movimenti autonomisti, per esprimere fino in fondo la propria vocazione all’autogoverno».

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?