Herbert Dorfmann, candidato della Svpalle europee, in visita a Valvasone Arzene.

Un impegno convinto a sostegno degli ideali e dei valori alla base dell’Unione Europea nel rispetto del principio di sussidiarietà che valorizzi e responsabilizzi i territori per il riconoscimento pieno delle autonomie locali e delle minoranze linguistiche nella prospettiva di una Europa dei popoli e delle regioni. Lo ha ribadito oggi, martedì 14 maggio, a Valvasone Arzene, Herbert Dorfmann, già eurodeputato e candidato per il partito autonomista Svp-Südtiroler Volkspartei alle prossime elezioni europee nel collegio che ricomprende oltre a Emilia-Romagna, Veneto e le province autonome di Trento e di Bolzano, anche il Friuli-Venezia Giulia.

Dorfmann – accompagnato da Markus Maurmair, presidente del Patto per l’Autonomia, con il quale la Svp ha iniziato a collaborare per tessere una rete dei movimenti autonomisti dell’arco alpino – ha preso contatto con alcune comunità del Friuli ed ha visitato i Vivai Cooperativi Rauscedo, un’eccellenza del mondo agricolo regionale. Dorfmann, particolarmente impegnato da europarlamentare nell’ambito del settore primario, ha raccolto la preoccupazione degli operatori dei Vivai di Rauscedo nei confronti dell’annunciata riforma europea del settore vivaistico, che potrebbe metterne in discussione il potenziale economico per il comparto.

«Il Patto per l’Autonomia punta a costruire una nuova stagione del regionalismo, in un’Europa dei popoli – afferma Maurmair –. Per noi l’unica prospettiva possibile è quella di riuscire a esprimere una rappresentanza territoriale, attraverso i partiti e i movimenti autonomisti, che rispondono prima di tutto alle comunità locali e non ai partiti statali. In questo senso la Svp è un esempio». Da parte sua, Dorfmann ha garantito – in caso di elezione – di farsi carico anche delle istanze del Friuli-Venezia Giulia, che, ha ricordato nella sua visita friulana, con la realtà sudtirolese ha molte affinità.

 

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?