Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

Notizie

Moretuzzo: «Non è il tempo delle polemiche. Da parte nostra, segnaleremo criticità e avanzeremo proposte di azione anche per il dopo emergenza»

«Nel contesto attuale, l’intera struttura istituzionale, dai Comuni all’Unione Europea, è chiamata a una prova straordinaria. Questo è il tempo in cui deve emergere la capacità di assumersi responsabilità importanti, in cui deve essere dato spazio alle competenze migliori, in cui chi ha un ruolo istituzionale deve più che mai trovare il modo di collaborare per il bene comune, senza distinguo».

Così il capogruppo del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo, che è intervenuto oggi (lunedì 30 marzo, ndr) per il suo Gruppo nella seduta in videoconferenza del Consiglio regionale nel corso della quale è all’esame il ddl 85 Emergenza Covid-19. «Gli errori sono inevitabili – li hanno commessi sindaci, Governo statale, Unione Europea e anche la Giunta regionale –, ma in questo momento l’errore più grande, imperdonabile, è quello di alimentare polemiche e contrapposizioni sterili, perché rischiano di minare il principio di coesione di una società che è già al limite dopo settimane di restrizioni che impongono a gran parte dei cittadini della nostra regione di rimanere confinati in casa, e con innumerevoli punti interrogativi sul futuro». Come Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia, «non abbiamo inteso partecipare al gioco delle polemiche che, negli ultimi giorni, è cresciuto nei palazzi romani e sta contagiando alcuni palazzi triestini e del resto della regione. Abbiamo invece presentato alcune riflessioni sulle proposte per l’agenda politica del dopo emergenza, sapendone l’importanza al pari della gestione dell’emergenza. Continueremo a segnalare al Presidente Fedriga, come abbiamo già fatto, le criticità che a nostra volta raccogliamo dai territori, con l’approccio collaborativo che crediamo sia opportuno ed evitando di esasperare situazioni già complicate. È per questo che oggi presentiamo quasi esclusivamente degli ordini del giorno con le nostre proposte di azione, limitandoci al deposito di un unico emendamento, rispetto al quale ci auguriamo che la Giunta faccia una riflessione obiettiva e cambi l’articolo che posticipa le elezioni amministrative del 2021 al 2022, che poco c’entra con l’emergenza e che, eventualmente, può essere discusso nei prossimi mesi. Chiediamo di essere coinvolti nelle scelte e di concentrare l’attenzione del Consiglio e delle Commissioni sulle decisioni urgenti, anche in considerazione delle difficoltà logistiche ad incontrarci e ad approfondire i temi sui quali dobbiamo deliberare».

  • Creato il .

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter