Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

Rivedere le scadenze anche in tema di grandi derivazioni idroelettriche

Rinnovo concessioni idroelettrico. Bidoli: «Non si perda un’occasione strategica per tutta la regione» 

Lo hanno chiesto i consiglieri regionali del Patto per l’Autonomia, Giampaolo Bidoli e Massimo Moretuzzo, in un ordine del giorno depositato ieri (lunedì 30 marzo, ndr) e accolto dalla Giunta regionale, che impegna l’esecutivo ad evidenziare al governo statale la necessità di prevedere al più presto una riformulazione dei termini normativi previsti per le grandi derivazioni idroelettriche affinché le Regioni dispongano di adeguate tempistiche per l’individuazione degli strumenti ottimali su tale tema. La nuova disciplina statale sulle concessioni di grandi derivazioni d’acqua ad uso idroelettrico, disponendo la regionalizzazione della proprietà delle opere idroelettriche, prevede che le Regioni entro oggi, 31 marzo 2020, debbano fissare modalità e procedure per l’assegnazione delle concessioni, alla scadenza delle attuali. «Alla luce della situazione in corso, il termine ovviamente non solo non è stato rispettato ma non vi è neanche alcuna previsione affinché ciò avvenga in tempi brevi. Più volte, come Gruppo Consiliare – spiega il consigliere Giampaolo Bidoli –, abbiamo evidenziato il ritardo nell’approccio alla materia, ma, lasciata alle spalle l’emergenza del Covid-19, si proceda spediti con lo studio di fattibilità in merito alla costituzione di una società elettrica regionale. Il tema del futuro dell’idroelettrico regionale va affrontato con prontezza e serietà, tutelando il territorio e le comunità locali che ne trarrebbero beneficio. In questo senso, il rinnovo delle concessioni delle grandi derivazioni d’acqua deve diventare un’occasione di sviluppo per tutta la regione, nella quale sono presenti numerose infrastrutture idroelettriche, con elementi innovativi rispetto al passato per avere ritorni importanti su ambiente, investimenti e occupazione, andando oltre all’attuale meccanismo della sola compensazione economica, portando così al territorio vantaggi reali. L’atto normativo che la Regione sarà chiamata ad emanare dovrà essere immediatamente applicabile, garantendo al contempo un uso rispettoso di una risorsa così importante quale è l’acqua».


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Volantini

                       
Dimensione: 410.05 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno
Dimensione: 339.66 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno.
Dimensione: 421.57 kb

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter