Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

La Regione istituisca e supporti una rete di aiuto psicologico

Il coronavirus sta mettendo a dura prova l’equilibrio di molti. Si pensa anche al dopo emergenza.

La Regione istituisca e supporti una rete di aiuto psicologico. La sollecitano i consiglieri del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo e Giampaolo Bidoli, in un ordine del giorno depositato lunedì 30 marzo e accolto dalla Giunta regionale, che impegna l’esecutivo ad individuare gli strumenti per creare una rete tra le varie iniziative di supporto psicologico attive sul territorio sia da parte di professionisti privati sia da parte di associazioni anche in collaborazione con il SSR, e per sostenerla economicamente tanto nella fase emergenziale acuta attuale quanto nella fase successiva. «Le misure restrittive individuate per limitare quanto più possibile il contagio da Covid-19 passano per il distanziamento sociale che – evidenziano numerosi studi – può avere effetti psicologici profondi e duraturi, soprattutto sulle fasce di popolazione già fragili, su quanti hanno subito un lutto o vivono momenti di difficoltà economica determinata dall’incertezza lavorativa – osservano Bidoli e Moretuzzo –. La fine della fase acuta dell’emergenza non dovrà e non potrà essere letta come un superamento totale di queste situazioni di criticità, anzi. È bene allora attrezzarci ora per affrontare le implicazioni psicologiche connesse alla pandemia fornendo una risposta efficace e coordinata anche nel lungo periodo».


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Volantini

                       
Dimensione: 410.05 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno
Dimensione: 339.66 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno.
Dimensione: 421.57 kb

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter