Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

Notizie

La Regione intervenga a favore delle piccole realtà culturali e del terzo settore

Bidoli: «Si supportino le piccole realtà culturali e del terzo settore con un coinvolgimento diretto nell’organizzazione di attività e servizi»

Un appello a supportare le piccole realtà imprenditoriali culturali e del terzo settore radicate sul territorio, le cui attività hanno subito pesanti ripercussioni a causa dell’emergenza sanitaria. Lo ha lanciato il Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia nel corso della seduta odierna (5 maggio, ndr) del Consiglio regionale a Udine presentando un ordine del giorno, accolto dalla Giunta, che la impegna a valutare forme di sostegno anche attraverso incentivi al coinvolgimento delle realtà culturali e del terzo settore all’interno di servizi socioeducativi, di sostegno alla genitorialità o rivolti alla popolazione adulta, che enti locali e altri soggetti saranno chiamati a fornire in un contesto radicalmente nuovo. «Le piccole realtà culturali e imprenditoriali potrebbero essere coinvolte come supporto per l’organizzazione di attività laboratoriali e informative integrative o complementari a tali servizi, nel pieno rispetto di tutte le necessarie precauzioni sanitarie – osserva il primo firmatario Giampaolo Bidoli –. In tal modo, le risorse territoriali verrebbero valorizzate, consentendo la sopravvivenza di realtà virtuose al servizio delle singole comunità».

Scuola, Cultura, Coronavirus

  • Creato il .

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter