Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

Notizie

I ribassi siano utilizzati per coprire i maggiori oneri e costi di sicurezza

Moretuzzo e Bidoli: «Diversamente, a breve i cantieri si fermeranno nuovamente»
Mozione del Patto per l’Autonomia sul tema dei lavori pubblici. 

«I ribassi siano utilizzati a copertura dei maggiori oneri e costi di sicurezza nei cantieri». Lo chiedono i consiglieri regionali del Patto per l’Autonomia con una mozione, depositata oggi (14 maggio, ndr), che impegna la Giunta regionale a individuare e riconoscere da subito i maggiori oneri e costi di sicurezza per i lavori pubblici già affidati derivanti dalla situazione di emergenza sanitaria a causa del COVID-19, attivandosi affinché sia possibile coprire tali aumenti ricorrendo ai ribassi ottenuti in fase di gara e informando di ciò tutte le stazioni appaltanti della regione. In questo modo, «si va incontro alle realtà economiche già pesantemente provate dalla situazione emergenziale e si evitano ulteriori rallentamenti nei cronoprogrammi dei lavori pubblici dopo un lungo periodo di totale sospensione», affermano Moretuzzo e Bidoli, evidenziando come la giusta applicazione dei protocolli di prevenzione del contagio da COVID-19 nei cantieri dei lavori pubblici aggiudicati comporterà però un aumento consistente dei costi legati alla sicurezza sul lavoro che le associazioni di categoria hanno stimato essere superiore ad almeno 10 punti percentuali. Dunque, «vi è il concreto rischio che ci si trovi in breve tempo con diversi cantieri di opere pubbliche nuovamente fermi, non più per motivi sanitari quanto per l’impossibilità a reperire le cifre necessarie a coprire tali aumenti». Da qui, la mozione del Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia, che impegna inoltre l’esecutivo a sostenere le stazioni appaltanti regionali, anche attraverso una previa interlocuzione con il tavolo tecnico già coinvolto per la stesura del nuovo prezziario regionale, nella definizione delle modalità operative ottimali al fine del riconoscimento di tali aumenti per i cantieri già operativi, affiancandole in tutto il percorso amministrativo che va dalla ricognizione alla copertura dei nuovi costi e oneri.

Economia, Lavori pubblici

  • Creato il .

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter