Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

Moretuzzo: «Assestamento di bilancio senza grandi idee»

Un assestamento che conferma un governo senza grandi idee sui temi strategici per la regione.

Esprime forti perplessità il capogruppo del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo, relatore di minoranza della legge di assestamento del bilancio, arrivata oggi in aula. «È in questo momento di profonda crisi che il sistema economico e sociale del Friuli-Venezia Giulia ha più che mai bisogno di una Regione che accompagni e sostenga, fornendo una visione di insieme, il percorso di ricostruzione verso nuove prospettive e un nuovo modello di sviluppo economico, ed è onere di chi governa trovare il giusto equilibrio tra esigenze di prudenza per il bilancio e necessità di sostenere le attività produttive regionali. Il Friuli-Venezia Giulia ha una vitale necessità di una spinta progettuale, di uno sguardo e di investimenti verso il futuro, per invertire lo spopolamento e l’invecchiamento della popolazione, per fermare l’emorragia di imprese e posti di lavoro, per sostenere e dare una visione a tutte le sue comunità. Questo è il primo compito della politica; la stessa politica che, purtroppo, manca al momento in questo assestamento di bilancio e soprattutto nel Documento di economia e finanza regionale 2021, per la precisa scelta della Giunta di non presentare alcuna linea programmatica delle politiche immaginate per il prossimo, difficile futuro». Dall’esame del disegno di legge, «vediamo una notevole contrazione degli investimenti per il territorio montano – osserva Moretuzzo –. Rileviamo invece con soddisfazione che la Giunta ha dato ascolto alle sollecitazioni a più riprese ricevute, disponendo una riduzione delle risorse del programma sicurezza, in particolare per l’installazione di telecamere, una misura propagandistica che, a fronte di altre e pressanti priorità, merita di essere azzerata». Il capogruppo del Patto per l’Autonomia biasima infine il «consueto copione a cui questa maggioranza ci ha abituati negli ultimi due anni in assestamento di bilancio: un testo di partenza relativamente modesto, con lavori di Commissione senza intoppi, seguito, ogni volta, dalla comparsa di grandi novità, con emendamenti corposi sia in senso letterale che finanziario presentati a ridosso dell’aula o addirittura nel corso della discussione del relativo disegno di legge. Anche questa volta si è presa un’occasione per garantire la dignità istituzionale del Consiglio, permettendo a tutti di fare il proprio lavoro e confrontarsi nel merito di interventi fondamentali per l’economia e la società del Friuli-Venezia Giulia. La nostra Regione – conclude Moretuzzo – non si aspetta risposte interlocutorie e tanto meno slogan, ma scelte coraggiose che definiscano una vera prospettiva di reazione alle difficoltà, nella speranza che, quando si potranno sbloccare altre risorse aggiuntive per nuove misure, non sia ormai troppo tardi per il tessuto economico».


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Volantini

                       
Dimensione: 410.05 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno
Dimensione: 339.66 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno.
Dimensione: 421.57 kb

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter