fbpx

Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

logoefa mini

Trasporto scolastico, ennesima scadenza non rispettata da Tundo

Moretuzzo: «Basta scuse, si rescinda immediatamente il contratto»

«Al termine dell’incontro del 2 ottobre scorso in cui erano presenti numerosi sindaci e rappresentanti della ditta Tundo Vincenzo spa, l’assessore Callari aveva detto chiaramente che se entro 20 giorni non fossero state rispettate tutte le condizioni previste dal capitolato della gara di affidamento del trasporto scolastico, la Regione avrebbe avviato la procedura di rescissione del contratto. Oggi è il 22 ottobre e, a quanto ci risulta, le condizioni previste dalla gara che è stata aggiudicata all’impresa Tundo non sono state rispettate». Così si esprime Massimo Moretuzzo, capogruppo del Patto per l’Autonomia che, in data odierna (22 ottobre, ndr), ha presentato, insieme al consigliere Giampaolo Bidoli, un’interrogazione alla Giunta regionale ancora una volta in relazione alla gara d’appalto centralizzata per il trasporto scolastico, vinta dall’azienda pugliese che tanti disservizi ha causato in diversi Comuni della regione.
«I documenti richiesti non sono arrivati in modo completo e in diversi casi i mezzi che erano previsti dal capitolato di gara non sono quelli oggi in servizio nei Comuni», continua Moretuzzo. «In molti casi le amministrazioni comunali sono state costrette ad affidamenti diretti ad altre aziende per garantire il servizio, con la prospettiva di rivalersi delle spese aggiuntive di decine di migliaia di euro facendo leva sulla fideiussione presentata dalla ditta Tundo. Questa fideiussione, però, è stata rilasciata da una società rumena, che ha avuto diverse vicissitudini patrimoniali e solo pochi mesi fa è stata sanzionata dall’Autorità di vigilanza rumena, quindi non sappiamo veramente se le richieste dei Comuni saranno soddisfatte».
La domanda che i consiglieri regionali del Patto per l’Autonomia rivolgono è molto semplice: «La Giunta Fedriga ha intenzione di far rispettare le condizioni previste dalla gara e, qualora Tundo non fosse in grado di farlo, di rescindere il contratto, oppure intende permettere a Tundo di ignorare queste disposizioni? L’ultimatum lanciato dall’assessore Callari a beneficio delle telecamere 20 giorni fa, era reale o è stato l’ennesimo passo falso dell’amministrazione regionale in una vicenda che sta assumendo i toni della farsa?». Di certo c’è che le conseguenze di questa condotta incomprensibile ricadono per intero sulle amministrazioni comunali, sulle famiglie degli studenti e sulle imprese locali di autotrasporto, che la situazione legata alla pandemia ha ridotto allo stremo.


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Volantini

                       
Dimensione: 410.05 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno
Dimensione: 339.66 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno.
Dimensione: 421.57 kb

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter