fbpx

Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

logoefa mini

Lavoratori della cultura e dello spettacolo

Moretuzzo: «Necessario sostenere economicamente l’intero settore»

«Si individuino gli strumenti più adeguati per sostenere concretamente i lavoratori del settore della cultura e dello spettacolo le cui attività sono fortemente penalizzate dalle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica in corso». È questo l’impegno rivolto alla Giunta regionale dai consiglieri del Patto per l’Autonomia Massimo Moretuzzo e Giampaolo Bidoli, in un ordine del giorno sostenuto da tutte le forze politiche in Consiglio e approvato nella serata di ieri (29 ottobre, ndr).
«L’intero settore della cultura e degli spettacoli dal vivo è in ginocchio, costretto nuovamente a fermarsi dall’emergenza epidemiologica, dopo le chiusure della scorsa primavera e una estate di fortissime limitazioni», afferma il capogruppo Moretuzzo. «Nel mettere subito in campo risorse per le imprese regionali non dobbiamo dimenticare questi lavoratori: artisti, performer, tecnici e tutti i professionisti che rendono possibile la fruizione e il progresso della cultura per l’intera società e che si trovano in migliaia senza fonti di reddito».
I consiglieri del Patto per l’Autonomia esprimono quindi vicinanza e solidarietà alla mobilitazione dei lavoratori dello spettacolo e della cultura che manifestano nella giornata di oggi (30 ottobre, ndr) a Trieste e in moltissime piazze italiane.


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Volantini

                       
Dimensione: 410.05 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno
Dimensione: 339.66 kb
Lunedì 4 novembre 2019 - ore 20:30. Palazzo Colossis - via del Municipio 20, Meduno.
Dimensione: 421.57 kb

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter