"La Giunta regionale si impegni a individuare tutte le azioni possibili affinché i piccoli e medi impianti idroelettrici

– il cui apporto al fabbisogno energetico è limitato a fronte, però, di un significativo impatto ambientale – non siano più considerati di pubblica utilità, impedendo in tal modo l’automatismo dell’esproprio. È la richiesta formulata dal Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia in un ordine del giorno, depositato oggi, giovedì 4 aprile, durante l’esame in corso della legge “omnibus”. [...]"

 

https://friulisera.it/patto-per-lautonomia-stop-alle-speculazioni-sui-torrenti-naturali-i-piccoli-e-medi-impianti-idroelettrici-non-siano-piu-considerati-di-pubblica-utilita/

 

Iscriviti alla newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo