Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

I GIOVEDì del PATTO


Il Patto Incontra:Oliviero Barbieri, Flaviana Zanolla, Roberto Molinaro, Giovanni Duca

30 luglio 2020

Distanziamento sociale e centralità della didattica

Il Patto Incontra Il Patto incontra:Andrea Agapito Ludovici, Ezio Todini,Francesco Boscutti, Anna Scaini, Sandro Cargnelutti

23 luglio 2020

Tagliamento Patrimonio UNESCO. Le ragioni della scienza

Lancio della campagna Tagliamento patrimonio dell'umanità

9 luglio 2020

Tagliamento Patrimonio Mondiale naturale UNESCO

Il Patto incontra Zeno D'Agostino e Riccardo Laterza

2 luglio 2020

Il futuro del porto di Trieste

Il Patto incontra Antonio Zanardi Landi e Angela Borzacconi

18 giugno 2020

2200 anni di multiculturalismo. Sfide antiche e nuove opportunità.

Il Patto incontra Lorena Lopez de Lacalle e Alessandro Ambrosino

11 giugno 2020

Oltre i confini, verso una repubblica europea.

Il Patto incontra Herbert Dorfmann e Arno Kompatscher

4 giugno 2020

Territori/Stato/Europa: riscrivere gli equilibri per un'altra economia.

Il Patto incontra Franco Corleone e Michele Nardelli

4 giugno 2020

La montagna fra crisi e opportunità.

Il Patto Incontra Mario Tozzi

21 maggio 2020

Tagliamento.
Un bene comune da tutelare.

È l’ultimo corridoio fluviale intatto delle Alpi. Il Tagliamento è un fiume straordinario dal punto di vista paesaggistico ed ecologico, che dobbiamo soltanto lasciare in pace, rispettandone la naturalità. Si lavori per farne un sito riconosciuto dall’Unesco, fortemente collegato al circondario, creando anche itinerari storici e letterari: un motore di sviluppo sostenibile per tutto il territorio, fondato sulla riconosciuta qualità ambientale.

Il Patto Incontra Angelo Floramo

14 maggio 2020

Educazione, identità, culture. Vecchi e nuovi confini dopo il Covid-19

L'identità è fatta di cerchi concentrici. E' molto più complicata di quello che i sovranismi vogliono farci credere che sia. Lo sappiamo bene noi che viviamo in una regione attraversata da frontiere. Ci siamo insediati nei secoliin un nido che è l'incrocio di correnti etniche, linguistiche, sociali, antropologiche. E' questo che ha reso il friulano un popolo di sognatori, di sperimentatori, di persone che hanno aperto sentieri che prima non erano mai stati battuti.

Il patto incontra Luca Mercalli

7 maggio 2020

Verso un nuovo modello di interazione tra economia e ambiente

I cambiamenti climatici hanno reso le pianure inospitali nei periodi estivi, rendendo le zone di montagna - considerate marginali in questi anni - una scelta strategica per tutte le attività che possono essere svolte in telelavoro. Sono molti i mestieri che non richiedo oggi di presentarsi ad una catena di montaggio. Questi lavori potrebbero trovare nella montagna un luogo di qualità della vita, oltre che di nuove opportunità professionali.

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter