Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

logoefa mini

Giovani della European Free Alliance da tutta Europa in Friuli.

05 Dicembre 2022

Giovani della European Free Alliance  da tutta Europa in Friuli.

Incontro con i vertici del Patto per l’Autonomia

Si sono ritrovati in Friuli, per una tre giorni di incontri e laboratori, i giovani autonomisti dell’EFAY – European Free Alliance Youth, il gruppo giovanile di EFA/ALE – European Free Alliance/Alleanza Libera Europea di cui fa parte anche il Gruppo giovani del Patto per l’Autonomia, impegnato a sensibilizzare le giovani e i giovani sulla diversità dell’Europa e sulla promozione del rispetto per la ricchezza culturale, linguistica, sulla sostenibilità ambientale, sulla parità di genere. «Abbiamo respirato un clima di condivisione, di superamento di stereotipi e pregiudizi e soprattutto di volontà di cambiamento», spiega Gabriele Violino, referente del Gruppo giovani del Patto per l’Autonomia.

I giovani provenienti da Scozia, Catalogna, Galizia, Paese Valenciano, Alsazia, Danimarca e, per l’Italia, da Valle d’Aosta e Sicilia, oltre al gruppo friulano, hanno concluso il loro ultimo appuntamento internazionale per il 2022 a Tomba di Mereto dove hanno incontrato i vertici del Patto per l’Autonomia che, per l’occasione, avevano riunito soci e simpatizzanti del movimento per un momento di incontro e condivisione sulle attività svolte durante l’anno, fuori e dentro il Consiglio regionale, e sui percorsi intrapresi in vista delle prossime elezioni regionali e comunali di Udine. Fra gli argomenti dibattuti anche il tema della parità di genere, sul quale è stato tenuto un importante incontro pochi giorni fa a Bruxelles e al quale hanno partecipato, in rappresentanza del Patto per l’Autonomia, la vicesegretaria Rossella Malisan e Stefania Garlatti-Costa. 

«Il nostro obiettivo è costruire un’alternativa a chi è attualmente al governo al Comune di Udine e in Regione», spiega il segretario e capogruppo del Patto per l’Autonomia in Consiglio regionale Massimo Moretuzzo, che ha illustrato ai numerosi presenti anche le grosse perplessità sulla manovra di bilancio 2023, all’esame dell’Aula la prossima settimana. «Le risorse disponibili sono notevoli, ma non c’è nessuna priorità definita, anzi le urgenze sono largamente trascurate rispetto alle criticità della sanità regionale, del mondo delle autonomie locali e della transizione energetica».


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Sostieni il Patto alle Regionali del 2-3 aprile

Vuoi offrire il tuo contributo alla campagna elettorale del Patto attivandoti come sostenitore? Compila il modulo, ti contatteremo al più presto!


Via San Lazzaro, 18
33043 Cividale del Friuli (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter