fbpx

Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

logoefa mini

Visione clientelare della politica, minaccia delle istituzioni

20 Giugno 2022

Moretuzzo: «Visione clientelare della politica, Fedriga smentisca minaccia indegna delle istituzioni»

Interrogazione del Patto per l’Autonomia

Il candidato sindaco di Codroipo Gianluca Mauro, a guida di una coalizione che raggruppa i partiti che attualmente sostengono la maggioranza in Consiglio regionale, invita elettrici ed elettori a votarlo al prossimo ballottaggio “per avere il completo appoggio della Regione e del governatore Fedriga”. La sua elezione sancirebbe, per l’aspirante primo cittadino, un “collegamento diretto con la Regione” a garanzia di “una Codroipo protagonista del suo futuro”. Non solo: il mancato sostegno significherebbe isolare Codroipo dal resto del territorio governato per lo più dalle forze del centrodestra come mostra una grafica diffusa dallo stesso Mauro che riporta pure qualche inesattezza, visto che riporta come Comuni di centrodestra anche realtà che senza dubbio non afferiscono a quella parte politica. «Evidentemente la Lega e i suoi alleati hanno una visione clientelare della politica e dell’amministrazione pubblica, che in questa legislatura si è manifestata più volte – commenta il capogruppo del Patto per l’Autonomia Massimo Moretuzzo –. Ora, però, si sta esagerando. Non è la prima volta che in questa tornata elettorale candidati del centrodestra sostengono che solo loro potrebbero beneficiare dell’attenzione della Regione, mentre tutti gli altri sarebbero penalizzati. Questo è inaccettabile e richiede una immediata smentita da parte del Presidente Fedriga, che diversamente è complice di una minaccia neanche tanto velata che è indegna di un’istituzione pubblica come la Regione», continua Moretuzzo, che ha annunciato una interrogazione in merito.

Prima di Mauro, il Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia aveva denunciato l’uso inopportuno e illegittimo del proprio ruolo istituzionale da parte del vicepresidente del Consiglio regionale del Friuli-Venezia Giulia Stefano Mazzolini, ossia un rappresentante delle istituzioni regionali e non solo di una specifica fazione politica, che si era esposto pubblicamente sulla stampa locale dichiarando il sostegno del governo regionale a un candidato sindaco del Comune di Tarvisio, Renzo Zanette (poi riconfermato primo cittadino), venendo meno all’imparzialità che gli deriva dal suo ruolo di rappresentanza. Questo aveva comportato una stortura informativa rilevante: il sostegno espresso viene ricondotto non alla figura del politico, quanto al suo ruolo istituzionale.


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Logo Patto per l'Autonomia

Via Alessandro Manzoni, 21
33032 Pozzecco di Bertiolo (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter