Skip to main content

Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

logoefa mini

Moretuzzo: «Decine di milioni per nuove piste da sci, Giunta campionessa di negazionismo climatico»

28 Dicembre 2023

«Nonostante i report pubblicati solo pochi mesi fa da Arpa che dimostrano in modo chiaro i cambiamenti climatici in atto e le prospettive che ci attendono nei prossimi anni e nonostante l’evidenza empirica di temperature ben sopra la media, la Giunta Fedriga stanzia altre decine di milioni di euro per nuove piste da sci e per un modello di turismo invernale superato dalla storia – afferma il capogruppo del Patto per l’Autonomia-Civica Fvg Massimo Moretuzzo –. I dati Arpa ci dicono che la temperatura media annuale degli ultimi 10 anni (2013-2022) è di 14 °C: il riscaldamento di questo ultimo decennio, rispetto al secolo scorso, risulta quindi di 1,3 °C. Se le emissioni di gas climalteranti continueranno a crescere secondo l’attuale andamento in regione potremmo aspettarci a fine secolo un aumento di temperatura fino a 5 °C in inverno e fino a 6 °C in estate, con un forte aumento di ondate di calore».

«In finanziaria abbiamo presentato un emendamento per vincolare i nuovi investimenti nei poli sciistici a uno specifico studio microclimatico che stabilisca quali sia effettivamente opportuno fare, anche in base all’evoluzione climatica dei singoli poli. Come tutte le altre nostre proposte anche questa è stata bocciata e ora prendiamo atto della nuova pioggia di milioni destinati alle piste da sci – spiega Moretuzzo –. Delle due l’una: o la Giunta Fedriga ritiene che le indicazioni che provengono dall’Arpa non siano valide, e quindi deve dimissionare immediatamente i vertici dell’ente, oppure intende ignorare i dati forniti dalla comunità scientifica, procedendo con una politica di investimenti folle. In questo caso, continua lo spreco di soldi pubblici da parte della Regione, purtroppo queste scelte assurde saranno pagate dalle prossime generazioni».


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri