Patto per l'Autonomia | Pat pe Autonomie | Pakt Za Avtonomijo | Pakt für die Autonomie

logoefa mini

Legge parchi: buona manutenzione, ma occasione persa rispetto alle sfide globali

11 Novembre 2021

Moretuzzo: «La legge esaminata da parte del Consiglio regionale sulla disciplina della gestione di parchi e riserve è una norma di manutenzione, certamente necessaria e nata in un clima positivo di ascolto e di coinvolgimento degli enti parco, fattore di indubbia utilità soprattutto per gli aspetti più tecnici».

Questo il commento del capogruppo del Patto per l’Autonomia Massimo Moretuzzo a margine dell’approvazione, avvenuta in data odierna (11 novembre, ndr), del disegno di legge di modifica della normativa regionale in materia di parchi e riserve naturali.

«Tuttavia – continua Moretuzzo – ci chiediamo se quanto fatto sia sufficiente: è evidente che le sfide che si stagliano all’orizzonte in tema di tutela ambientale e territoriale, prima fra tutte la lotta ai cambiamenti climatici, non ci permettono ulteriori tentennamenti ed è altrettanto palese che sia il momento di intraprendere scelte coraggiose in grado di definire nuovi modelli di sviluppo locale. Quindi, rispetto a questa legge, quello che stupisce di più non è tanto quello che c’è, quanto quello che non c’è: ossia coraggio politico e visione di ampio respiro. Nulla si trova infatti rispetto, ad esempio, a nuove dimensioni di turismo, al ruolo delle comunità, alla forma giuridica degli enti parco, che rischiano di rimanere ingessati, o ancora a modelli di economia solidale. Lo abbiamo detto in più occasioni e lo ribadiamo anche oggi: la realtà sta mutando e compito della politica, ora più che mai, è dimostrare lungimiranza e farlo con convinzione in ogni ambito. Leggi come quella oggi discussa, dunque, anche se non presentano grossi elementi di criticità, sono più che altro un’occasione persa».
Il Gruppo consiliare Patto per l’Autonomia, nel corso della discussione, ha presentato tre emendamenti «per introdurre una particolare attenzione al coinvolgimento delle giovani e dei giovani nelle consulte degli enti parco e degli enti gestori delle riserve – conclude Moretuzzo, con il collega Bidoli, cofirmatario degli emendamenti –, ma soprattutto abbiamo introdotto di diritto una giovane o un giovane nel consiglio direttivo degli enti parco. Un segnale importante che è stato accolto dalla Giunta e che ci permette di guardare al futuro con un po’ più di speranza».


Prossimi appuntamenti

Non ci sono eventi futuri

Sostieni il Patto alle Regionali del 2-3 aprile

Vuoi offrire il tuo contributo alla campagna elettorale del Patto attivandoti come sostenitore? Compila il modulo, ti contatteremo al più presto!


Via San Lazzaro, 18
33043 Cividale del Friuli (UD)

Tel: +39 342 163 3878
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter